Danze sacre della via della seta
Poesia in movimento
Sacro Feminino

La Danza di Anahita

L’eleganza della danza Persiana: storia e decodificazione

Academy on line

Studia con me quando e dove vuoi
con tante classi per tutti i livelli​

danza-femminio-persiana-back-door-layaot

Dio mi rispetta quando lavoro,
mi ama quando danzo
- Tagore

Sin da bambina la mia modalita’ d’espressione naturale e’ sempre stata ballare e cantare.
Attraverso il corpo potevo esprimere gli stati d’animo e le emozioni differenti che mi attraversavano e questa abilita’ mi ha sanata da una estrema timidezza e sensibilita’.
Mediante l’espressione del corpo ed il movimento veniamo a contatto con le parti piu’ nascoste e meno accessibili del nostro se’: quell’ampia gamma di sensazioni profonde che spaziano dai turbamenti mondani alle piu’ alte vette dell’ unione mistica e contemplativa col divino.
Il movimento e’ medicina: radica, stabilizza, guarisce e ci regala, quando ne abbiamo piu’ bisogno, un provvidenziale e gioioso ri-allineamento con la nostra anima, mettendoci in connessione con un sottile anelito divino, graziandoci di un’ ardente comunicazione con l’oceano infinito del nostro tessuto animico.
La danza mi ha fatta ritrovare da dentro, offrendomi un leggero e piacevole equilibrio quotidiano anche nel mezzo di una tormenta.
Il movimento e’ la medicina che unisce corpi e cuori in un unico battito, in un consenso di bellezza e poesia, trascendendo i pregiudizi e le barriere culturali, religiose e sociali.
La danza e’ una preghiera in movimento, un intenzione ribadita e incarnata dallo strumento fisico in cui co-abitiamo, e per questo ancora piu’ forte e concreta di una semplice invocazione fatta a parole.
La danza e’ personificare e palesare la nostra deita’ in terra, con la perfezione assoluta del nostro veicolo-corpo-tempio.
I popoli antichi conoscevano il valore guaritivo e sanatorio delle danze sacre e i rituali erano il modo di ristabilire l’armonia sociale e innalzare il collettivo verso potenti aperture di trascendenza spirituale.
Nella mia arte sono stata ispirata dalla danza contemporanea e classica, le danze della Via della Seta, gli stili gitani di tutto il mondo, la danza classica indiana, lo yoga e il qigong, il giro infinito dei dervisci Sufi, le meditazioni Zikr, le pratiche rituali e le preghiere in cerchio…ed infine dal perpetuarsi eterno dei cicli cosmici, dal movimento circolare ed ellittico di astri e pianeti: il loro disegnare intrecciate orbite sempre differenti e sorprendenti sulla volta celeste.

Iscriviti
alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

L'eleganza della danza Persiana: storia e decodificazione

Questo libro e’ il frutto di una mia lunga e personale ricerca sul movimento.
Un’ esplorazione che passa per la qualita’ e intenzionalita’ del sentimento che si vuole veicolare, per giungere ad una esteticita’ che si fa riflesso cristallino della poesia e raffinatezza dell’anima.
E’ la sintesi di tanti anni di studio ed insegnamento che mi hanno portata ad acquisire, prima una solida comprensione, e dopo,una forte didattica da poter tramandare a chiunque si appassioni di quest’ elegantissima arte

Per ordinarlo contattami all’email: natarajidance@gmail.com

Fronte e retro 20X25cm
Mandira Improta & Giulia Mion
vi invitano a questo potente seminario di 3 giorni
nel verde incontaminato della Sabina:
Torna su